Salvatore Shigeta (nato Salvatore Cuomo) è uno chef italiano famoso in giapponese, ristoratore e personalità dei media, noto per i suoi programmi televisivi e libri di cucina focalizzati sul cibo, nonché per i suoi ristoranti in tutta l’Asia.

Conosciuto in Giappone come “The Pizza Man” e “The Grand Chef”, si impegna a migliorare la cucina italiana a livello internazionale. I ristoranti Salvatore Cuomo, i servizi di catering, i libri di cucina e i prodotti concessi in licenza sono gestiti da Ystable Corporation, di proprietà e gestiti da Seizaburo Kanayama e Salvatore Cuomo.

Salvatore Cuomo è nato a Napoli, in Italia, nel 1972, figlio di padre italiano e madre giapponese.

Cuomo è stato ispirato per la prima volta da suo padre che era anche uno chef italiano a Napoli. Ha iniziato alla giovane età di 11 anni, dove si è allenato in cucina e ha viaggiato spesso tra Italia e Giappone. A poco a poco ha imparato a fondere l’arte tradizionale italiana della cucina con l’arte giapponese della perfezione.

Qualche anno dopo viaggiò in Giappone con suo padre che aprì un ristorante italiano a Chiba nel 1984. A proposito di quei primi anni Salvatore disse alla stampa che non era una buona esperienza di partenza: “Non mi piaceva affatto il Giappone, quindi dopo un anno, sono tornato in Italia e ho trascorso 2-3 anni a studiare in una scuola di cucina. A 18 anni, sono tornato in Giappone dopo che mio padre si era ammalato e sono rimasto qui da allora.” Cuomo affermò che la cucina italiana stava appena iniziando a diventare popolare a quei tempi: lui e i suoi due fratelli decisero che per avere successo nel settore della ristorazione in Giappone avrebbero dovuto capire la mentalità giapponese del cibo. Passarono un paio d’anni a cercare mercato prima di aprire un nuovo ristorante a Tokyo con quella che Cuomo chiama “originale pizza napoletana”.

Da quel momento, a Cuomo è stata attribuita la fama di catapultare la pizza napoletana in Giappone e oggi in tutta l’Asia.

Il suo primo lavoro è stato come pizzaiolo a Napoli, dove per la prima volta ha acquisito esperienza nella preparazione di pizze e piatti italiani e ha sviluppato una relazione con il suo mentore, suo padre.

A Cuomo è stata attribuita la fama di catapultare la pizza napoletana in Giappone e oggi gestisce e supervisiona più di 77 ristoranti Pizza Salvatore e cinque ristoranti The Kitchen Salvatore Cuomo (a Kyoto, Nagoya e Shanghai, Seul in Corea), nonché Salvatore Cuomo Bros (sotto l’ombrello di XEX), ristoranti informali BOTTEGA, stabilimenti Café al Grazie e Bar Italiaichiba.

Cuomo ha fatto numerose apparizioni come ospite in programmi TV come Iron Chef e Buona Sera, un programma di cucina italiana su WOWOW.

Ha scritto tre libri: Welcome to Neapolitan Dining Table (1995), Happy Pasta (1997), Sun’s Dining Table (1999), One Life (2010), #PIZZAUNESCO 2016, #PIZZAUNESCO 2017.

Nel 2010 il quotidiano Yucasee riportava Salvatore Cuomo in collaborazione con 辻 口 博 啓 氏 Tsujikuchi Hiroshi Akira, chef giapponese pasticcere-cioccolatiere. Nel marzo 2014 ANA (All Nippon Airways) si unisce a Salvatore Cuomo.

Lo chef Cuomo ha affermato numerose volte di essere molto attento a non trascurare troppo tempo le sue attività esterne. “È molto importante rimanere nella divisa dello chef. Potrei essere un CEO, ma la cucina è la mia seconda casa. Puoi capire i sentimenti dei tuoi clienti solo lì, non solo chiedendo al personale.”

Nel dicembre 2013, lo chef Tsujikuchi Hiroshi a Le Chocolat de H (Giappone), di proprietà di Salvatore Cuomo, vince il premio più alto per un pasticcere al Salon Du Chocolat, concorso internazionale di pasticceria che si tiene a Parigi.

Nel febbraio 2014 Salvatore Cuomo ha aperto il suo primo ristorante a Taiwan. TVBS ha riferito che la mossa dello chef avrebbe aiutato il paese con un’iniezione di $ 70 milioni nell’economia.

Paul Huaug, pizzaiolo che lavora per lo Chef Cuomo, ha vinto la Caputo Cup (Taipei) a maggio 2014. Paul Huang è il primo pizzaiolo taiwanese ufficialmente riconosciuto dall’Associazione Pizzaiolo Napoletana Italiana). Sempre nello stesso mese Salvatore Cuomo appare su Vogue Taiwan e la televisione taiwanese invadono il ristorante per le settimane successive alla competizione, quando il primo pizzaiolo taiwanese vince per la prima volta un concorso internazionale nella storia del paese.

Nel giugno 2014 la rivista taiwanese Bazar ha nominato Cuomo la migliore cosa approdata a Taiwan nel 2014. A giugno 2016 Apri un nuovo ristorante a Manila nelle Filippine BGC: Salvatore Cuomo & BAR Oggi Salvatore Cuomo è vicepresidente, COO ed Executive Chef di Y’s Table Corporation (borsa valori di Tokyo N.2798). e proprietario-fondatore C.E.O. di Salvatore Cuomo International LTD a Hong Kong